giovedì 17 settembre 2015

"Va dove ti porta il cuore" (1994) di Susanna Tamaro

Un romanzo pieno di significati: pagine che grondano di emozioni, così dense da consentire alla speranza di scovare degno spazio nella nostalgia.
Le tragedie familiari si tramandano di generazione in generazione. Le nostre origini sono foriere di difficoltà ereditate, che ci sfidano a superarle con la speranza di riuscire a entrare in possesso della nostra vita.

Leggi per intero le mie riflessioni su "Va dove ti porta il cuore" di Susanna Tamaro